“Un’aula tra storia, vento e mare”, la scuola è turismo

Successo per il progetto promosso dal circolo Windsurf

formia-3FORMIA –  Ottimo esordio per “Un’aula tra storia, vento e mare”, il progetto di turismo scolastico promosso dal Circolo Windsurf e patrocinato dall’Assessorato al Turismo del Comune di Formia. Sport (windsurf, sup e mountain bike), divertimento (parco sospeso), archeologia e natura: il primo istituto scolastico ad aderire al ricco programma di iniziative è stata la scuola media “Espazia” di Monterotondo (Roma). Durante i tre giorni, docenti e alunni, alloggiati presso l’Hotel Bajamar di Santo Janni, hanno svolto le attività previste muovendosi tra la spiaggia antistante l’albergo, il parco di Gianola e il centro di Formia. Sulla spiaggia ed in acqua, la pratica del windsurf e del sup è stata curata dal team del Circolo Windsurf Formia; la visita al “Parco sospeso” e l’escursione storico-naturalistica all’interno del parco sono state invece seguite dai rappresentanti del CAI di Esperia e dell’associazione “Ambiente e natura è vita”. La visita guidata al Museo archeologico comunale di Formia e i laboratori con i quali i ragazzi sono stati coinvolti nell’apprendimento della tecnica di scrittura sulle tavolette di cera e dei combattimenti dei gladiatori dell’antica Roma, hanno visto infine protagonista l’associazione culturale “Lestrigonia”. Tutte le attività praticate hanno suscitato grande interesse ed entusiasmo da parte di alunni e docenti accompagnatori, a testimonianza della validità del progetto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto