Violenze in istituto religioso, denunciata 16enne campana

La ragazzina ha aggredito una sua compagna di classe per futili motivi

Shares

carabinieri2-300x225FORMIA – I militari della Stazione di Formia hanno deferito alla competente autorità giudiziaria una minore, V.R.M.,  classe 97 per il reato di lesioni personali. La minore, all’interno di un istituto scolastico religioso di Formia, per futili motivi, ha aggredito una sua compagna di classe durante una lezione, colpendola inizialmente con una bottiglia e successivamente, dopo averla afferrata per i capelli, l’ha fatta segno di calci e pugni. L’aggressione ha causato alla vittima uno stato d’ansia reattivo ad aggressione, escoriazioni multiple al volto, contusione addominale, al ginocchio e alla gamba sinistra. Il grave episodio di violenza, che ha come protagonista questa ragazza, la cui famiglia, di origine campana, è ben conosciuta alle Forze dell’ordine, ha fatto si che venissero avviate accurate indagini nell’ambiente scolastico che al momento hanno portato al deferimento della minore.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto