Truffe on line, la Polizia ha denunciato tre persone

Tra le vittime dei truffatori due persone di Gaeta

lavoro-computerGAETA – Truffe on line. La Polizia di Latina, ha concluso le indagini per alcune truffe che hanno riguardato vittime di Gaeta.
Nel primo caso un uomo di 55 anni ha trovato via Internet un’inserzione di vendita di monili d’oro, contattato il venditore, che correttamente ha fornito il suo codice Iban per poter effettuare il pagamento di 700 euro. Ovviamente la merce non è mai arrivata e il venditore non ha più risposto al telefono. Dopo la denuncia è partita un’accurata indagine che ha portato a scoprire l’identità del truffatore e di un complice. I due risultano già indagati da più Procure d’Italia.
Analogo episodio, ha visto coinvolto un giovane gaetano, di anni 23. Un trentacinquenne della provincia Monza , ha messo in vendita su un sito di compra vendita online, pezzi di ricambio per moto. Trovato l’acquirente e concluso l’affare, sempre tramite mail ha chiesto il pagamento mediante accredito su una carta prepagata. Perfezionata la compravendita, il venditore è sparito nel nulla. L’autore della truffa, un uomo di 37 anni residente in Brianza, è stato individuato e denunciato

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto