Simula una rapina per coprire le giocate alle slot machine, denunciato

E' accaduto ad Aprilia

CARABINIERIAPRILIA – Per simulazione di reato i Carabinieri du Aprilia hanno denunciato un 63enne della provincia di Caserta, pregiudicato. L’uomo, ieri, si era presentato in caserma denunciando di essere stato costretto da una donna ed un uomo armati, a consegnare, nei pressi dell’agenzia BNL, in via Degli Aranci, 400 euro prelevati poco prima. Le immediata indagini hanno smascherato l’uomo che aveva simulato la rapina per giustificare alla moglie la perdita alle slot machine dei soldi peraltro mai prelevati.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto