Trovato sul fondale del Portatore il corpo del pescatore Luigi Autieri

Era affondato ieri sera, questo pomeriggio la tragica scoperta

ricerche portatoreTERRACINA – E’ stato estratto dal canale del Portatore il cadavere di Luigi Autieri, il pescatore originario di Aversa, che si cercava da ieri sera, da quando era caduto in acqua durante una battuta di pesca con il figlio e un amico, nonostante il brutto tempo. Il corpo è stato trovato nella stessa zona in cui è avvenuto l’incidente dai sommozzatori dei Vigili del fuoco. La salma è ora nei locali del consorzio di bonifica, a breve verrà trasportato all’obitorio del cimitero di Terracina.

ricerche sul fiumeRICERCHE – Le ricerche erano riprese questa mattina ad opera dei sommozzatori e degli esperti del soccorso acquatico dei vigili del fuoco. Alle ricerche hanno partecipato anche Carabinieri e Polizia. Secondo la ricostruzione, mentre il figlio e l’amico erano rimasti sulla sponda, Luigi Autieri era salito su un barchino per andare a prendere il pescato, ma mentre scendeva dalla piccola imbarcazione è caduto in acqua senza più riemergere.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto