sermoneta

A scuola di legalità con il giudice Lucia Aielli

A Doganella mercoledì il progetto "Stop all'usura"

lucia_aielliSERMONETA – La scuola di Sermoneta è diventato presidio di legalità con il progetto “Stop all’usura”, promosso dal Comune di Sermoneta, finanziato dalla Regione Lazio e svolto dalla cooperativa sociale Nuova Era Onlus.

Gli obiettivi del progetto, che si è snodato durante l’anno scolastico, hanno toccato molteplici aspetti della personalità in formazione di giovani ed adolescenti, per far crescere cittadini attivi, onesti e responsabili ed hanno la finalità di creare una cultura preventiva rispetto al problema dell’usura e al rischio di problemi relativi alla ludopatia. Il progetto è stato sviluppato con attività di carattere teorico e pratico e vedrà il culmine questo MERCOLEDI 29 APRILE alle ore 10.30 presso la scuola media di Doganella di Ninfa con l’incontro “Stop all’usura – i minori e la legalità”.

Interverranno il Sindaco di Sermoneta Claudio Damiano. Il dirigente scolastico Enzo Mercuri, il giudice del Tribunale di Latina Lucia Aielli, un rappresentante dell’Arma dei Carabinieri e Fabio Cirilli fondatore della Fondazione antiusura Wanda Vecchi. L’incontro è aperto alla partecipazione dei genitori degli alunni e di quanti vorranno approfondire la materia.

Un appuntamento che permetterà di spiegare la legalità ai bambini, cittadini del futuro. Il progetto Stop all’usura ha visto l’apertura a Sermoneta di uno sportello antiusura e l’attivazione di un numero verde per prevenire il sovraindebitamento, che necessariamente porta a cercare denaro “facile” da persone senza scrupoli. Usurai.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto