Monte San biagio

Paura nel centro di accoglienza, esplode bombola del gas

Feriti due giovanissimi, tra cui una donna incinta

vigili_del_fuoco-generica-300x167MONTE SAN BIAGIO – Paura oggi a Monte San Biagio dove una bombola del gas è scoppiata nel centro di accoglienza per migranti che si trova in un appartamento del centro, in via Roma. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, i Carabinieri, la Polizia Locale e il personale del 118. La bombola da 15 chili era nella cucina e sarebbe scoppiata per cause accidentali. Feriti due inquilini giovanissimi, di 18 anni, della Nigeria. La donna, incinta è stata trasportata prima all’ospedale di Fondi e poi al Goretti di Latina, il compagno ha riportato gravi ustioni alle braccia e alle gambe. Sono tutti e due in stato di choc. L’ esplosione della bombola ha comportato la rottura degli infissi e dei vetri delle finestre della camera da letto e della cucina. L’ intervento della squadra “5A” si è concluso alle ore 13.50 con la messa in sicurezza dell’ appartamento interessato dall’ esplosione e degli appartamenti vicini.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto