Terracina

Giovani rom dentro il cortile della scuola, genitori in allarme

Fermate una 19enne e una minorenne trovate in possesso di un grosso cacciavite

POLIZIATERRACINA – Questa mattina gli Agenti del Commissariato di Terracina sono intervenuti nell’area della Scuola “Giovanni Paolo II” dove alcuni genitori hanno segnalato la presenza di due giovani di etnia rom che si aggiravano con fare sospetto. La stessa scena si era già verificata lo scorso martedì quando le due donne erano entrare nell’area della stessa scuola. In quella occasione la dirigente scolastica le aveva avvicinate ma non aveva ottenuto spiegazioni e aveva perciò segnalato l’accaduto alla Polizia. Questa mattina due agenti in abiti civili hanno bloccato le ragazze che pochi attimi prima, avevano scavalcato la recinzione della Scuola ed erano state fermate da alcuni genitori. negli uffici della Polizia le due sono state perquisite e trovate in possesso di un lungo cacciavite sottoposto a sequestro. Si tratta di una 19enne e una 16enne provenienti da un Campo nomadi della Regione Lazio. Sono state denunciate per porto di oggetti atti ad offendere e/o effrazione e tutti gli altri reati configurabili, tra i quali si sta accertando se vi sia anche quello di furto in qualche appartamenti della zona.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto