musica

Concorso regionale “Coro voci bianche” al Manzoni

E' la prima volta che la manifestazione arriva a Latina

Jane Goodall e i ragazzi del coro Voci Bianche di Latina

Jane Goodall e i ragazzi del coro Voci Bianche di Latina

LATINA – L’Associazione Regionale dei Cori del Lazio ARCL allo scopo di valorizzare la presenza dell’educazione musicale nella scuola dell’obbligo, organizza il XXIV Concorso regionale “Egisto Macchi” per Cori di Voci Bianche della scuola dell’obbligo, con il patrocinio della Feniarco, la Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali.
Grazie all’impegno del Presidente Regionale dell’ARCL, Alvaro Vatri e grazie all’impegno della consigliera provinciale dell’associazione, Monica Molella (Direttore del Coro di Voci Bianche e Giovanile Città di Latina), il concorso arriva per la prima volta anche nella nostra provincia.
Parteciperanno 8 scuole, tra primarie e medie, provenienti da Latina, Pontinia ed Aprilia.
Il concorso si terrà nell’Auditorium del Liceo Musicale “Manzoni”, con il quale l’associazione Regionale dei Cori del Lazio ha avviato una partnership, grazie all’interessamento e alla sensibilità dimostrata dal Preside, Pietro Altobelli.
Il concorso, che si svolgerà venerdì prossimo 8 maggio dalle 10 alle 13.30, è articolato nelle seguenti categorie:
Categoria A – Cori CONTINUITA’ fra la Scuola dell’Infanzia e la Scuola Primaria (alunni di ultimo anno della Scuola dell’Infanzia e di classi prime di Scuola Primaria
Categoria A1 – Cori di primo biennio di Scuola Primaria (classi seconde e terze)
Categoria A2 – Cori di secondo biennio di Scuola Primaria ( classi quarta e quinta)
Categoria A3 – Cori formati da alunni provenienti da tutte le classi di Scuola Primaria.
Categoria B. Cori di Scuola Secondaria di Primo Grado (cori di classe, di interclasse, di Istituto)
Il Concorso Regionale si svolgerà alla presenza di una Giuria formata da esperti di coralità.
La Giuria stilerà una graduatoria per ogni categoria in base al punteggio (espresso in centesimi) ottenuto da ciascun coro. Tali graduatorie saranno articolate in fasce di merito:
– “Fascia Oro” per i cori che avranno ottenuto un punteggio tra 89 e 100,
– “Fascia Argento” per i cori che avranno ottenuto un punteggio tra 77 e 88,
– “Fascia Bronzo” per i cori che avranno ottenuto un punteggio tra 65 e 76.
La Giuria inoltre, redigerà un giudizio analitico dell’esecuzione di ciascun coro tenendo presenti, tra l’altro, alcuni parametri quali l’intonazione, il ritmo, la vocalità, l’interpretazione e la rilevanza didattica, nella sua capacità di interagire con le attività curricolari, del programma presentato, nonché il modo di presentarsi del coro e il comportamento in sala. Ai cori classificati nelle tre fasce di merito di ciascuna categoria saranno assegnati diplomi di merito. A tutti i partecipanti saranno rilasciati attestati di partecipazione.
La giornata finale della manifestazione, con le premiazioni per i vincitori, si terranno a Roma, in data da destinarsi, presso il Teatro Olimpico.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto