tragedia sulla superstrada

Investimento mortale a Formia, travolta Michela Minchella, aveva 22 anni

La ragazza era appena scesa dal pullman e stava attraversando la strada

Ambulanza-118-di-Notte1

FORMIA – Una ragazza di 22 anni, Michela Minchella, è morta questo pomeriggio a Penitro. La ragazza è stata investita da una Fiat Ulysse mentre attraversava la superstrada Cassino – Formia sulle strisce pedonali. Era appena scesa dal pullman quando l’auto l’ha urtata, facendola cadere sull’asfalto dove ha battuto la testa. Per lei non c’è stato nulla da fare. Sotto shock il conducente che nel tratto buio non ha visto il pedone che attraversava.

Michela, una ragazza solare, frequentava l’università a Cassino e ieri era attesa a casa di una zia che abita a poca distanza dalla fermata. La donna si è accorta dell’accaduto vedendo il capannello di persone che si era formato in strada, sul luogo della tragedia.

Nello stesso punto un anno fa, si era verificato un incidente simile, hanno sottolineato molti residenti che rimarcano la pericolosità dell’attraversamento. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la Polizia stradale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto

CHIUDI IN BASSO A DESTRA