operazione del Nas

Sequestro di latte tedesco a Minturno, Coldiretti: “Sleali”

"A Latina produciamo qualità"

campione

MINTURNO – I Carabinieri del Nas hanno sequestrato qualche giorno fa in un caseificio di Minturno, una cisterna di 26mila litri di latte importati dalla Germania. Azienda, fanno sapere dalla Coldiretti, non affiliata all’associazione, ma l’episodio – spiegano in una nota i rappresentanti – rilancia interrogativi e perplessità sul modo di lavorare di alcune aziende: “A Latina produciamo qualità. I nostri agricoltori sono tra i più apprezzati ambasciatori dell’originale agroalimentare italiano, esaltiamo la ricchezza di una territorialità che esprime ovunque eccellenze tracciabili ma spesso siamo costretti a confrontarci con fatti che raccontano di comportamenti eticamente riprovevoli”. La Coldiretti inviata intanto i consumatori a rivolgersi ai produttori soci Coldiretti e Campagna Amica, che sono riconoscibili e tracciabili.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto