sanita'

Formia, l’importanza della Brest Unit in un convegno

L'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce nei tumori alla mammella

Shares
L'ospedale Goretti di Latina

L’ospedale Goretti di Latina

FORMIA – L’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce nei tumori alla mammella. Questo il tema che sarà nuovamente al centro di un dibattito organizzato per sabato 13 febbraio, alle ore 16.30, all’interno del Villaggio Don Bosco di Formia. Un’occasione importante per comprendere cosa fare per difendersi da quello che viene ormai definito il big killer del secolo. Un numero sempre maggiore di donne, infatti, viene annualmente aggredito dalle patologie oncologiche della mammella dalle quale fortunatamente si può guarire proprio se si riesce ad intervenire per tempo e in maniera mirata. La Regione Lazio e la ASL di Latina, consapevoli della durezza dei dati, hanno messo a punto una Breast Unit che, ubicata all’interno del Santa Maria Goretti, offre i suoi servizi all’intero territorio pontino, da nord a sud, passando per le isole ponziane. Un servizio a tutto tondo per le donne che vengono attenzionate e seguite in tutte le fasi, da quella della prevenzione primaria alle eventuali cure ed ai risvolti medico-sociali del percorso di guarigione o di miglioramento della qualità della vita anche nelle fasi più critiche. Direttore della Breast Unit del Goretti è il dottor Fabio Ricci, senologo e vice presidente della sezione provinciale della LILT, che sabato, unitamente alla dottoressa Francesca Cardillo, (Direttore di Oncologia presso il Presidio Centro-Sud ASL Latina), parteciperà all’incontro-dibattito organizzato dalla Lega Italiana Lotta ai Tumori, Delegazione SudPontino della Sezione Provinciale di Latina. “Prevenire è vivere” recita il motto della LILT che, con convinzione, continua quindi la sua opera instancabile di informazione e di educazione alla nuova cultura della prevenzione oncologica. L’ incontro è stato organizzato dalla dott.ssa Panico, don Mariano Salpinone e Rosario Cienzo (responsabile LILT/delegazione SudPontino-Gaeta).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto