incontri

Made in Italy e dieta Mediterranea, le scelte giuste in un convegno al San Benedetto

L'incontro è promosso dalla Fondazione Biocampus e organizzato dalla giornalista Tiziana Briguglio

Shares

agrario san benedetto 1LATINA – Dieta Mediterranea,  Tutela del Made in Italy e sviluppo del settore agroalimentare pontino. Di questo si parlerà nel convegno presso la sala conferenze dell’ Istituto Agrario San Benedetto di Borgo Piave, a Latina. Promosso dalla Fondazione Biocampus e organizzato dalla giornalista Tiziana Briguglio, l’evento vuole essere un momento d’ incontro e confronto sullo stato attuale e sulle strategie messe in atto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali per la tutela della sicurezza agroalimentare  e per la positiva ricaduta economica che questa può comportare sui territori.

ABBIAMO ASCOLTATO TIZIANA BRIGUGLIO IN QUI LATINA

Un’indagine a tutto campo che, partendo dagli illeciti legati al cibo e alla disinformazione causata spesse volte dalla non conoscenza del settore da parte dei social media, si sposterà poi sull’importanza della scelta degli alimenti per il benessere fisico e sullo sviluppo in termini monetari che le produzioni di qualità possono determinare a dispetto della crisi per l’affermazione del made in Italy nel mondo.

Argomenti tutti di grande interesse che dopo i saluti iniziali del presidente della Fondazione Biocampus, Pierpaolo Pontecorvo e del dirigente scolastico dell’IIS San Benedetto, Vincenzo Linfranchi, vedranno salire sul palco autorevoli referenti del mondo accademico.

Ad aprire i lavori la relazione del Commissario Capo Giuliano Palomba, della sezione Analisi criminale del Corpo Forestale dello Stato, sulle contraffazioni alimentari e le indagini a tutela delle Dop e delle Igp. Si proseguirà poi con l’intervento della Dirigente dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Toscana e del Lazio, Tiziana Zottola,  sugli alimenti di qualità certificata della provincia di Latina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto