cronaca

Madre e figlia arrestate a Terracina per stalking e lesioni aggravate

La vittima è una giovane donna che aveva avuto una relazione con il marito e padre e delle due

POLIZIATERRACINA – Due donne di 48 e 25 anni, madre e figlia, sono state arrestate dagli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Terracina per stalking e lesioni personali aggravate.

Patrizia Licciardi 48 anni e Cristina Marano, di 25, hanno perseguitato una giovane donna che aveva una relazione con il marito e padre delle due. La vittima viveva ormai in un costante stato d’ansia essendo stata oggetto,per un anno, di ripetute molestie e minacce che sono sfociate più volte anche in aggressioni fisiche. In diverse occasione è stata aggredita e malmenata dalle due donne riportando lesioni con prognosi anche di 30 giorni. Le stalker perseguitavano la vittima sia presso la sua abitazione che sul luogo di lavoro e perfino nei luoghi pubblici. Non sono mancate telefonate, appostamenti, pedinamenti che hanno contribuito a crearle uno stato di soggezione ed un grave disagio fisico e psichico. Quando alla malcapitata è stato intimato di lasciare la città altrimenti le avrebbero reso la vita impossibile, le ha denunciate.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto