elezioni

“No al faccione elettorale abusivo”, parte la campagna

Il video

LATINA – Alcuni cittadini di Latina, dopo le ultime tornate elettorali, hanno deciso di prendere un impregno con i prossimi candidati sindaci della città: niente più manifesti elettorali abusivi. Lo hanno fatto chiedendo di prendere un impegno formale davanti ai cittadini, firmando un documento di adesione alla campagna di sensibilizzazione. “Quest’anno, grazie anche a questa campagna di sensibilizzazione, vorremmo non assistere più alla tristissima consuetudine che vede sfidarsi i vari schieramenti, partiti e movimenti, candidati sindaci e consiglieri, all’affissione abusiva più fantasiosa, al vincitore per quantità e “qualità” di affissioni illegali, e/o nei luoghi meno adatti con buona pace per le leggi vigenti ed il decoro della città – Si legge nella nota de Il Megafono – Con questa campagna del canale Youtube Il Megafono si cercherà di arginare questa cattiva usanza, chiedendo anticipatamente ai vari candidati di sottoscrivere davanti le telecamere il documento di adesione alla campagna: “No al faccione elettorale abusivo!”

Il link del video  è la prima parte di questa campagna che cercherà attraverso i media tradizionali ed i social network di avere una buona risonanza tanto da far riflettere anche i più riottosi candidati al rispetto della città in questa delicata, anche dura scommettiamo, tornata elettorale. Sono stati coinvolti ed hanno aderito alla campagna partita ora: Nicola Calandrini, Roberto Berardi, Damiano Coletta.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto