estate alle porte

Sigilli al Lido Circello sul lungomare di Latina

L'accusa è sempre quella di occupazione abusiva del demanio marittimo

corpo-forestale2LATINA – Nonostante le direttive del Tar, sono scattati i sigilli questa mattina per un altro stabilimento balneare di Latina. Il “Lido Circello” è stato posto sotto sequestro dal Corpo Forestale dello Stato. L’accusa è sempre quella di occupazione abusiva del demanio marittimo, che riguarda tutti gli stabilimenti che non hanno smontato le strutture entro i termini fissati dal contratto stipulato con il Comune di Latina. Stessa sorte toccherà nei prossimi giorni anche agli altri stabilimenti sotto accusa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto