il fatto

Butta la posta invece che consegnarla, denunciato un 26enne di Sezze

La corrispondenza risultava consegnata regolarmente

carabinieri-51PRIVERNO – I carabinieri di Priverno, dopo una attività di indagine, iniziata dopo il ritrovamento, in un un cassonetto dell’immondizia di oltre 160 buste di corrispondenza bancaria, contrassegnata da mittenti o destinatari del posto hanno identificato e denunciato per “violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza”, un 26enne di Sezze, dipendente di una società affidataria di servizio postale privato di Latina. L’uomo è ritenuto responsabile di essersi disfatto della corrispondenza bancaria, contrassegnandone elettronicamente l’avvenuto regolare recapito.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto