cronaca

Tentato omicidio a Sperlonga, arresti domiciliari per la 45enne

E' stata ascoltata oggi e si è avvalsa della facoltà di non rispondere

ccSPERLONGA – E’ stata ascoltata questa mattina dal gip Laura Matilde Campoli, la donna di 45 anni di Formia che martedì nel parcheggio multipiano di Sperlonga al culmine di una violenta lite, ha spinto una sua collega facendola  cadere e riducendola in prognosi riservata. La donna, di 63 ani, è ricoverata in gravissime condizioni al Goretti di Latina e nelle prossime ore dovrebbe subire un nuovo intervento chirurgico. La 45enne è stata arrestata per tentato omicidio e oggi si è avvalsa della facoltà di non rispondere. Per lei, sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto