latina

Occupazioni abusive, l’Ater si riprende una casa usata dai Di Silvio

Al momento dell'operazione di sgombero della polizia l'appartamento era vuoto

IMG-20160726-WA0004LATINA – Questa mattina la Digos, con il personale dell’Ater, ha sgomberato un appartamento popolare in via Grassi occupato per diverso tempo da appartenenti al clan Di Silvio: al momento dell’ingresso dei poliziotti l’alloggio era incustodito e semivuoto. L’Ater dunque è ora tornata in possesso dell’immobile da destinare ad aventi diritto a pieno titolo.
L’attività  – spiega in una nota la Questura – si inserisce in un più ampio quadro di collaborazione istituzionale per rendere più efficace il contrasto alle occupazioni senza titolo e restituire giustizia alle famiglie in attesa di unità abitative assegnate. L’operazione è l’esito del protocollo firmato tra l’azienda per l’edilizia residenziale e la Questura finalizzato a ripristinare la legalità nel settore dopo la presa d’atto che un quarto delle case del patrimonio pubblico vengono occupate con la forza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto