sport

Trisome Games, ottimo successo per la polisportiva Hyperon di Latina

Tante le medaglie, tra cui un primo posto

IMG-20160727-WA0001LATINA – Si è conclusa il 22 luglio a Firenze la prima edizione dei Trisome Games, “Olimpiadi di Atleti con Sindrome di Down”, che hanno interessato 9 discipline, cui hanno partecipato ben 900 atleti provenienti da 5 continenti con al seguito 46 nazioni.

La Polisportiva Hyperion A.S.D. LATINA, allenata dal tecnico Roberto Cavana, unica società a rappresentare il Lazio e la città di Latina si è esibita nella disciplina di nuoto, presentandosi con tre atleti Valerio CATOIA, il quale davanti ad un contesto mondiale si è esibito in una dimostrazione di nuoto salvamento (50 metri trasporto manichino e 100 metri sotto passaggio), Marco MARZOCCHI e Paolo Alfredo MANAUZZI i quali hanno invece preso parte alle competizioni di nuoto.
La disciplina ha visto confrontarsi ben di 305 atleti in 4 giorni di gare intensissime nell’impianto “Paolo Costoli “ di Firenze, in una vasca scoperta olimpionica (50 metri) e sotto un solo “cocente”.

Nei quattro giorni di impegni, gli atleti Marco Marzocchi e Paolo Alfredo Manauzzi, atleti della “Polisportiva Hyperion A.S.D. Latina hanno conquistato un primo posto, 3 2° posti, quattro 2° posti, cinque 3° posti, tre 4° posti, due 7° posti e un 15° posto.

Emozionante l’oro conquistato nei 50 mt farfalla da Paolo Alfredo Manauzzi, entrato in finale con l’ottavo tempo e riuscendo a conquistare in finale l’oro.
Visibilmente commosso e soddisfatto l’allenatore della Polisportiva Pontina e della nazionale di nuoto FISDIR, Roberto Cavana per i piazzamenti e i tempi ottenuti dai suoi ragazzi, a cui va rivolto un caloroso grazie per l’impegno nella preparazione a questo evento iniziato da novembre 2015 in allenamenti intensissimi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto