latina

“Suoni di fine estate” in centro e al lido

Eventi nel segno della solidarietà per le popolazioni terremotate

Listener (1)LATINA – La Pro Loco di Latina Centro Lido, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Latina, ha programmato per il prossimo fine settimana una due giorni culturale di arte e musica per salutare l’estate che sta per terminare. L’evento si svolgerà oggi e domenica con l’apertura straordinaria dei musei ad ingresso libero fino alle ore 22.00, con performance musicali, mostre ed installazioni di arte contemporanea.
Nella serata di oggi da non perdere tre appuntamenti nel centro storico di Latina. Si comincia con il trio formato da Alessandro Bianchi (pianoforte), Margaret Lumetta (violino) e Andrea Sgobba (violino) che allieteranno i presenti dalle 19.00 alle 21.00 nel Foyer del Teatro D’Annunzio insieme alla coloratissima esposizione d’arte contemporanea di Cruciano Nasca NUN.
In contemporanea, a partire dalle ore 20.00, presso il Museo Cambellotti ci sarà spazio per due set: il primo, “Samba de raiz”, con Sabriesse voz e cavaquinho e Michele Varcasia violão. Il secondo set, “Mainstream duo”, sarà a cura di Eugenio Varcasia (sax) e Michele Varcasia (chitarra); degustazione di vini di Casale del Giglio.
Evento speciale nei Giardini del Comune dalle 21,30 alle 22,30 a cura di Paola Sangiorgi e ATCL BraziLatAfro Project con special guest Willie Paco Aguero (ingresso libero) per la 7a edizione della rassegna “Musica in Giardino” con la mostra di acquarelli del Maestro Valerio Libralato.
Alle 22.00 nella ZTL (incrocio Corso della Repubblica, via Pio VI, via Eugenio di Savoia) spazio al “Maior Quartet” con Ludovica Maiorino (voce), Silvio Scena (piano), Flavio Bertipaglia (basso) e Giorgio Coronati (batteria).
Nella giornata di domenica luce puntata su MusicainBus dai borghi al litorale. Si parte a Borgo Bainsizza alle 18.30: protagonista il gruppo di cooperazione artistica “Musicantiere” che si esprimerà in un laboratorio di canto popolare aperto al pubblico. Si proseguirà in corteo a Borgo Santa Maria fino a Borgo Sabotino per approdare al Procoio dove dalle 20.30 si esibiranno Piermario De Dominicis (chitarra e voce), Lorenzo Di Masa (chitarra), Valentina Ottaviani (violino) e Manuela Cascianelli (voce). Ultima tappa il piazzale di Foce Verde che ospiterà alle 21.30 il concerto dei “Blues Diamond” con Eugenio Pastore (voce), Alessandro Camerinelli (chitarra), Fabio Testa (contrabbasso), Andrea Frainetti (batteria) e Costantino Raponi (armonica). A seguire, per i più giovani, Dj set in spiaggia con Francesco Dimar e voce Massimo de Martino. Per l’arte al Procoio la visita guidata nell’Antiquarium Civico e le esposizioni “Paesaggi umani: ritratti d’autore 1860-1960” mostra fotografica a cura di Francesco Tetro, “Cristiano Quagliozzi: ritratti contemporanei” e le installazioni di Marcello Trabucco, Massimo Palumbo e Aldamaria Gnaccarini; degustazione di vini di Casale del Giglio.

Fabio Fanelli, ha espresso il proprio pensiero sulla vicenda e sulle iniziative da intraprendere in favore delle popolazioni terremotate: “In questi casi viene fuori lo spirito di solidarietà delle Pro Loco, come già accaduto in analoghe occasioni. C’è bisogno di atti concreti per aiutare a superare questi momenti terribili. Certo, lo spirito della manifestazione in programma per questo fine settimana non è più lo stesso, l’aspetto del sostegno diventa primario e si può fare anche attraverso questa iniziativa: nelle giornate di venerdì e domenica, ovvero in concomitanza dell’evento ‘Suoni di Fine Estate’, si osserverà un minuto di silenzio e sarà possibile raccogliere fondi grazie ad appositi Point allestiti per l’occasione, in linea con quanto espresso da Claudio Nardocci, presidente nazionale dell’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia), che attraverso un comunicato ha lanciato la campagna di solidarietà, invitando tutte le Pro Loco d’Italia ad aderire”.

“L’evento – dice il sindaco Damiano Coletta – sarà pure l’occasione per un momento di solidarietà verso le popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto scorso. La Pro Loco di Latina ha aderito alla campagna di sostegno alle vittime del terremoto lanciata dalle Pro Loco di tutta Italia, per questo nel corso degli eventi in programma verrà promossa una raccolta fondi con contributo volontario di 1 euro”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto