acqualatina

Disservizi idrici, esposto dei cittadini di Minturno

La prima tranche è stata depositata dalla Confconsumatori presso la Procura di Cassino

Shares

risparmio-idricoMINTURNO – La Confconsumatori di Latina ha depositato presso la Procura della Repubblica di Cassino la prima tranche di esposti raccolti a seguito delle adesioni dei cittadini del Comune di Minturno. Nei giorni scorsi, infatti, in conseguenza dei gravi disservizi idrici che per tutto il periodo estivo, hanno interessando l’intero territorio di competenza e gestione della società Acqualatina S.p.A., con continue, improvvise e non segnalate interruzioni del servizio, la Confconsumatori-Latina, unitamente alla associazione “Minturnae Mirabiles”, ha provveduto a dare corso ad una campagna di raccolta di adesioni per un esposto-denuncia relativo ai cittadini del Comune di Minturno.

“La raccolta di adesioni – spiega l’avvocato Franco Conte responsabile provinciale della Confconsumatori – è stata effettuata presso il centro storico del Comune di Minturno ed è ancora in atto presso gli stessi uffici della associazione. Oggi abbiamo depositato un esposto e una prima tranche di esposti singoli sottoscritti da utenti del servizio idrico che nei mesi scorsi hanno subito i disservizi. La campagna di adesione è ancora in atto e nelle prossime settimane provvederemo al deposito dei successivi esposti”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto