latina

FuoriRoma non piace a Calvi: “La città non è quella descritta”

"Continui i riferimenti a presunte presenze della mafia e della camorra sul territorio"

Alessandro Calvi 2LATINA – Non è piaciuta a tutti la puntata di FuoriRoma andata in onda su Rai Tre dedicata a Latina e girata subito dopo il risultato elettorale che ha visto vincitore Damiano Coletta. Il programma di RaiTre ideato e condotto da Concita de Gregorio ha raccontato, attraverso le interviste al primo cittadino, ad Antonio Pennacchi, Enrico Forte, Nicola Calandrini, Casapound, al questore Giuseppe De Matteis e il bonificatore Aldo, che cosa è accaduto a Latina.

CALVI – Il candidato sindaco di Forza Italia, Alessandro Calvi, invece, in una lettera ai cittadini spiega di non ha gradito i “riferimenti a presunte presenze della mafia e della camorra sul territorio di Latina. Una città dipinta come devastata dalla criminalità e dalla collusione con mafia e camorra che hanno lasciato solo macerie e ferite non più rimarginabili. Questa non è l’anima di Latina”.

2 Commenti

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto