latina

Omicidio al Felix, uno dei tre arrestati rimesso in libertà. Davanti al gip: “Ci siamo solo difesi”

Il gip Mara Mattioli ha convalidato il fermo

LATINA – Il gip Mara Mattioli ha terminato gli interrogatori dei tre arrestati per omicidio e concorso in omicidio dei tre giovani arrestati dalla Polizia dopo la morte di Marius Airinea avvenuta domenica mattina al Felix di via Don Torello dive si stava svolgendo l’elezione di Miss Romania.

Dopo aver convalidato il provvedimento di fermo, il gip ha disposto la custodia cautelare in carcere per Gheorghe Tirim, 36 anni, e per Sebastian Bozdog, 33 anni, entrambi romeni residenti a Sezze e ha poi rimesso in libertà Florin Condurache, 22 anni, di Lanuvio.

I due arrestati hanno risposte alle domande sostenendo di essere stati aggrediti e di essersi difesi. Secondo la ricostruzione Tirim, avrebbe tirato fuori il coltello solo per difendersi, ma ha colpito la vittima, Marius Airinei, all’arteria femorale.

L’arrestato, considerato l’esecutore materiale, avrebbe mostrato i segni della lotta, in cui ha riportato diverse echimosi per i calci e i pugni ricevuti.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto