sport

Esordio vincente per l’Axed Latina calcio a 5

Successo contro la Luparense al Palabianchini

calcio-a-5-nuova

LATINA – In un PalaBianchini tutto esaurito l’Axed Group Latina vince all’esordio in campionato contro la Luparense, al termine di una partita tiratissima sino all’ultimo secondo. Un successo meritato per i ragazzi di Basile che hanno giocato una gara di qualità e attenzione, impreziosita dalla doppietta vincente di Corso.

Prima dell’inizio del match la società del presidente Gianluca La Starza ha voluto omaggiare Andrea Terenzi per le 200 gare con la maglia nerazzurra, oltre ai due campioni del mondo, gli argentini Battistoni e Taborda.

ASCOLTA ARIANNA SALPIETRO

PRIMO TEMPO

Il Latina presenta nel quintetto iniziale Chinchio in porta, Avellino, Terenzi, Bernardez e Maina. La Luparense di Ortega risponde con Miarelli tra i pali, Caverzan, Bordignon, Lara e Ramon.

La gara è subito scoppiettante e spettacolare. Partenza lanciata da parte dei ragazzi di Basile che dopo 1 minuto e 23 secondi vanno avanti: punizione di Avellino da sinistra e tocca sotto porta di Corso che supera Miarelli. I pontini, galvanizzati dal pubblico del Francioni, mettono pressione agli ospiti e ancora con Corso, con un diagonale chirurgico, si portano sul 2-0 dopo 3 minuti e 38 secondi. Avellino poco dopo sfiora il tris, ma poi Taborda va ad un passo dal dimezzare lo svantaggio, se non fosse per un salvataggio involontario di Coco sulla linea di porta. La squadra di Ortega non ci sta e su una azione molto contestata trova la rete dell’1-2 con Pedro (11.08). Dieci secondi dopo è il palo a negare la gioia del gol a Bernardez.  Ancora Latina vicina al gol con Avellino, su splendido assist di Maina, ma sul destro dell’argentino Coco respinge, con un sospetto tocco di braccio. Il tris nerazzurro potrebbe arrivare su tiro libero, ma è ancora il palo a dire di no, stavolta ad Avellino. E così il primo tempo si chiude sul 2-1 per il Latina.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa i pontini vanno vicini al gol con Terenzi, che per poco non arriva su un traversone teso di Avellino da sinistra.  La Luparense risponde con un diagonale potente, ma impreciso di Bertoni. La gara rimane molto bloccata sino all’11’30’’ quando Maina con un destro potente scalda le mani a Miarelli. Pochi istanti dopo sempre il capitano sulla linea un gol che sembrava ormai fatto per gli ospiti, bravi a ripartire velocemente in contropiede. A 7’ e 30’’ dalla fine Miarelli compie una prodezza sul destro al volo di Bernardez. Sempre il numero 11 a tu per tu con Miarelli manda a lato, solo qualche istante dopo, su perfetto invito di Avellino. A 5’ e30’’ dal termine è invece Chinchio con un grande intervento di piede a disinnescare la conclusione mancina di Bertoni. Appena due secondi dopo, altra prodezza dell’estremo difensore nerazzurro, stavolta sul destro al volo di Taborda. A quattro giri di lancette dalla fine sempre il campione del mondo della Luparense sfiora di sinistro sotto porta il gol del pareggio. Poi è Miarelli di nuovo protagonista, a 3’ e 30’’ dal termine sul sinistro volante di Bernardez. Negli ultimi secondi non paga la scelta del portiere di movimento per la Luparense. Finisce così 2-1 per l’Axed Group Latina che festeggia così il primo successo in campionato.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto