cronaca

Sicurezza e legalità: il “modello Latina”

I complimenti alle forze dell'ordine del presidente dell'osservatorio, Giampiero Cioffredi

Cioffredi e Pappagallo

Cioffredi e Pappagallo

LATINA – Il Presidente Osservatorio Sicurezza e Legalità della Regione Lazio, Gianpiero Cioffredi, si congratula con le forze dell’ordine della provincia di Latina: “In questi giorni si sono determinate due brillanti operazioni di polizia, sul contrasto al caporalato e al traffico di droga, che evidenziano  un livello di efficacia ed eccellenza  nell’azione  delle forze dell’ordine, della magistratura nella provincia pontina e della Dda. L’inchiesta “Enigma” che ha portato all’arresto di 9 persone appartenenti a due presunte organizzazioni criminali  dedite al narcotraffico tra Terracina, Itri ,Fondi e Formia e l’arresto di un signore indiano a Sabaudia accusato di attività organizzata di intermediazione illecita  di lavoro caratterizzata da sfruttamento attraverso minacce e violenze non sono che gli ultimi successi di un lavoro importante e prezioso di intelligence e controllo del territorio da parte delle Forze dell’Ordine a Latina e provincia, che negli ultimi anni ha contribuito a rafforzare sensibilmente  la fiducia dei cittadini nei confronti delle Istituzioni”.

“Si  va sempre più affermando  un “Modello Latina” fatto di rigore e coordinamento  nella gestione della sicurezza, eccellenza nella  capacità investigativa e fiducia nel dialogo con i cittadini e gli Enti Locali. Lo Stato c’è. E di  questo dobbiamo essere grati al Prefetto Pierluigi Faloni, al Procuratore Capo Andrea De Gasperis, ai vertici della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e a tutti gli uomini e le donne delle Forze dell’Ordine di Latina”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto