latina

Liceo artistico, si cambia. Il Comune risponde alle esigenze dei ragazzi

Il prossimo 21 dicembre l'istituto si presenta alla città

Il liceo artistico di Latina

Il liceo artistico di Latina

LATINA – Lo scorso 14 ottobre ha avuto luogo l’incontro, più volte sollecitato anche in passato da parte dei rappresentanti del Liceo Artistico, con il Sindaco di Latina. Erano presenti gli Assessori alle politiche scolastiche, all’urbanistica e alle politiche giovanili del Comune, e i responsabili dei settori deputati agli interventi sull’edilizia scolastica dell’Amministrazione Provinciale. All’incontro ha partecipato una folta delegazione di genitori e docenti, guidata dal nuovo D.S. dell’istituto, prof. Walter Marra, e dalla presidente del del C.d’I. sig.ra Lucia Stipo.

Al Sindaco Coletta sono state rappresentate le esigenze dell’istituto, più volte portate in passato all’attenzione degli amministratori degli enti cui è affidata la cura degli edifici scolastici. In particolare è stata avanzata la richiesta di disporre di locali adiacenti alla scuola, attualmente non utilizzati per attività didattiche, e contestualmente la richiesta di sistemazione dell’area adiacente al cortile interno dell’edificio allo scopo di creare un parcheggio per fornitori, genitori, docenti, alunni; e di messa in sicurezza della via G.Cesare, strada a scorrimento veloce su cui si apre il cancello di entrata/uscita degli alunni. (Tutte questioni che si trascinano da anni e che si sono acutizzate con l’aumento di iscritti all’istituto).

Inoltre, è stata avanzata la proposta di coinvolgere la scuola nelle attività e nelle iniziative culturali e artistiche promosse dal Comune, ed è stato illustrato un progetto per l’abbellimento dell’edificio scolastico e di altri edifici della città. Infine, la scuola si è detta disponibile a donare al Comune alcune opere realizzate dagli studenti, ora esposte – su invito del Commissario straordinario al Comune di Latina – nel giardino interno dell’edificio comunale o conservate nei locali che ospitano la Protezione Civile.

La risposta del Sindaco, degli assessori e dei dirigenti della Provincia presenti all’incontro è stata positiva su tutti i punti. Sarà effettuato in tempi brevi un sopralluogo per verificare lo stato dei locali richiesti; si è manifestata disponibilità a studiare progetti specifici di alternanza scuola-lavoro (in particolare proposte di recupero di spazi urbani degradati, a partire dal quartiere Nicolosi e dalla zona delle autolinee); è stata accolta la richiesta di patrocinio del Comune per iniziative promosse dalla scuola (segnatamente la raccolta di fondi attraverso la vendita di opere realizzate dagli studenti, per contribuire al recupero di opere d’arte nelle zone colpite dal terremoto e il concorso rivolto alle scuole elementari e medie denominato “Latin’Arte”).

Il Sindaco si è impegnato a visitare i locali dell’istituto e a incontrare studenti, docenti e genitori il prossimo 21 dicembre, quando saranno illustrate le iniziative in programma per l’anno scolastico, saranno esposti i lavori degli alunni del primo anno del Liceo, coadiuvati dagli studenti più grandi, sul tema “A partire dalla matita”, e sarà proiettato un video informativo sulle attività condotte nella scuola.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto