operazione

Oltre due 2,5 chili di papavero da oppio, arrestato un indiano alla stazione di Latina

La Guardia di Finanza l'ha bloccato nel sottopasso

dsc_0792LATINA – La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Latina durante un’operazione di polizia ha individuato, nel sottopassaggio della stazione, un cittadino di origine indiana che, avvistati i finanzieri ha tentato di cambiare strada  per sfuggire al controllo.
Insospettiti i militari, dopo aver proceduto al fermo e all’identificazione del soggetto, l’hanno perquisito. Nella valigia sono state trovate 24 buste nere, tutte uguali e sigillate, al cui interno erano nascosti 1.332 bulbi di papavero da oppio (già svuotati e pronti per l’uso) per un totale di 2 chili 538,60 grammi di stupefacente.
Ogni bulbo, seppur privo dei semi e del liquido utilizzato per la realizzazione dell’oppio, mantiene intatta la originale presenza di principio attivo che viene assunto dai consumatori mediante masticazione o ingerimento di infusi. Il corriere, J.S. di 28 anni, privo di regolare permesso di soggiorno e senza fissa dimora, è stato arrestato per traffico di sostanze stupefacenti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto