politica

Consiglio comunale a Latina, il sindaco Coletta saluta Eugenio Mucci

Subito dopo eletto il nuovo presidente, è Massimiliano Colazingari

LATINA – Il Consiglio Comunale di Latina si è aperto con le parole del sindaco Damiano Coletta che ha ricordato il giovane Eugenio, il 15enne di Latina, figlio di Bruno Mucci, attivista di Latina Bene Comune e della dipendente comunale Carla Cerroni, precipitato dal tetto della galleria commerciale di via Veio a Latina: “Siamo qui con il cuore infranto, siamo qui per dovere istituzionale, ma con l’animo che in questo momento è in grande sofferenza – ha detto il primo cittadino – Si dice che il peggior dolore per un genitore sia sopravvivere ai figli, per questo ai genitori, a Carla e Bruno, va tutto il nostro affetto. Non credo ci sia altro da aggiungere”.

Con grande commozione è proseguito il consiglio comunale con l’elezione del nuovo presidente: con 22 voti e 7 schede bianche è stato eletto Massimiliano Colazingari, esponente di Latina Bene Comune che prende il posto di Olivier Tassi che si era dimesso qualche settimana fa per problemi di tipo lavorativo. Colazingari ha ottenuto i 21 voti della maggioranza più uno della minoranza. “Spero di essere all’altezza della carica”, ha detto Massimiliano Colazingari dopo la nomina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto