cronaca

Controlli antiterrorismo in tutto il Lazio, arrestato un presunto affiliato a Ansar Al-Sharia

L'operazione Black Flag sarà illustrata in Questura a Roma

Shares

LAZIO – Sono in corso dalle prime ore di questa mattina perquisizioni in tutto il Lazio nei confronti di sospettati di appartenere a organizzazioni terroristiche. Eseguita dalla polizia una misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di un presunto affiliato a Ansar Al-Sharia, organizzazione libica considerata legata ad al Qaida.
Le indagini sono state condotte dalla Digos di Roma, coordinati dal vicequestore Mauro Fabozzi che hanno messo insieme una serie di informazioni anche a seguito di indagini scattate dopo la morte del tunisino responsabile dell’attentato al mercatino di Natale di Berlino che hanno portato fino alle campagne di Aprilia, nella zona di Campodicarne. I dettagli dell’operazione “Black Flag” saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa alle 11.00 presso la Questura di Roma.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto