giudiziaria

Crac Agw e Alfer, udienza in Tribunale a Latina: tutto rinviato al 10 marzo

IL giudice Nicola Iansiti è incompatibile

Veneruso

LATINA – Nuova udienza oggi in Tribunale a Latina per Alberto Veneruso, Giuseppina Pica e Giorgio Di Mare arrestati nell’operazione Speedy Fly dalla Guardia di Finanza. Il processo è stato rinviato al 10 marzo per incompatibilità del giudice Nicola Inasiti che non si è pronunciato sulla scarcerazione, pure richiesta dai legali, di Giuseppina Pica a cui però è stata concessa una visita dal ginecologo, essendo incinta. Presente in aula solo Giorgio Di Mare.

In Tribunale c’era anche una delegazione del presidio dei lavoratori Aviointeriors, licenziati due anni fa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto