scuola

“Il freddo non congela la voce degli studenti”, manifestazione in piazza del Popolo a Latina

I rappresentanti incontrano il dirigente del settore scuola della Provincia

[flagallery gid=668]

LATINA – Hanno protestato compatti per le via del centro i ragazzi delle scuole superiori di Latina al grido di “Il freddo non congela la voce degli studenti” e “Se il Mondo non si muove, muoviti tu” e dopo il lungo corteo terminato in piazza del Popolo sono stati ricevuti dai rappresentanti della Provincia. Dopo il colloquio l’Ente ha annunciato che sistemerà la situazioni di emergenza nelle aule dove i riscaldamenti funzionano poco e che verrà recepita l’ordinanza del sindaco che allunga l’orario di accensione dei riscaldamenti da 10 a 15 ore. Per lavori strutturali bisognerà attendere la fine della scuola. E’ anche vero che mai negli ultimi anni si erano registrate temperature così rigide.

ASCOLTA GABRIELE SAVO RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI DEL MARCONI

Telefonicamente la Provincia oggi ha ascoltato anche i ragazzi delle scuole del sud pontino dove è stata adottata la stessa decisione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto