cronaca

Due pitbull aggrediscono un altro cane in piazza. Paura a Priverno

I due grossi animali erano senza guinzaglio e senza museruola

PRIVERNO – Due pitbull senza museruola e guinzaglio hanno azzannato oggi a Priverno, in piazza, il cagnolino di una bambina. Il padrone dei due cani che giravano liberi, si è giustificato ai Carabinieri dicendo che i due cani erano fuggiti, ma potrebbe rischiare una denuncia. I fatti questa mattina, intorno alle 12:30 quando la piazza principale della città era piena di persone, tra cui una bambina e la sua mamma con al guinzaglio il cagnolino. I due animali, gli si sono avventatati contro e l’hanno quasi ucciso. Solo l’intervento di alcune persone che sono riuscite a fermare la furia dei pitbull ha evitato la tragedia. E’ stata la mamma della bambina a chiedere aiuto dopo in un bar dopo che il cagnolino è stato aggredito. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto