cronaca

Tentata rapina e lesioni aggravate, arrestata a Terracina una nigeriana

Ha aggredito alla spalle una donna per rubarle il telefono e poi ha malmenato un 72enne

TERRACINA – Questa mattina gli agenti della Polizia di Terracina hanno arrestato per tentata rapina e lesioni aggravate plurime, Endurance Blessing, nigeriana di anni 26 in Italia con permesso di soggiorno per richiedenti Asilo, già nota alle forze dell’Ordine. La 26enne ha tentato di rapinare una donna di 47 anni mentre passeggiava sul lungomare, l’ha afferrata alle spalle e l’ha colpita con calci e pugni cercando di sottrarle il telefono cellulare.
Un 72enne ha cercato di fermarla, ma è stato aggredito anche lui con calci e morsi. In un’escalation di aggressività la nigeriana ha anche afferrato un fondo di bottiglia per colpire le due vittime. Un testimone ha allertato immediatamente il 113 che ha arrestato la 26enne. La straniera su disposizione del Sostituto Procuratore Luigia SPINELLI, è stata rinchiusa nel carcere di Rebibbia a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto