serie b

Latina – Ascoli, Vivarini: “Partita da giocare alla morte”

Obiettivo: fare risultato per credere ancora nella salvezza

LATINA – Il tecnico nerazzurro, Vincenzo Vivarini, ha tenuto una conferenza stampa alla vigilia del match al Francioni contro l’Ascoli. “La partita di domani è da giocare alla morte per ottenere il massimo risultato. La squadra si è rinfrancata molto dopo la vittoria a Chiavari, l’ho vista più decisa e concentrata. Speriamo di mettere in campo questa voglia e questa esuberanza, sono elementi importantissimi per cercare di fare risultato pieno”.

“Sarà una partita difficile come tutte le altre. L’Ascoli vive di grandi individualità, ha quattro attaccanti che stanno facendo la differenza: Orsolini, Cacia, Favilli e Cassata creano grandi problemi. Vanno molto sulla ricerca di questi giocatori, ho chiesto al reparto difensivo gli straordinari. Devono essere bravi a lavorare sulle palle lunghe, a non dare rifornimenti. C’è da lavorare sulla palla e come squadra, per chiudergli gli spazi. Se ci riusciamo, sono sicuro che potremo creare difficoltà alla loro fase difensiva”.

E sulla salvezza: “Ho sempre lottato per cercare di raggiungere quello che in questo momento è un sogno. Molto passa per la partita di domani, se riuscissimo a fare risultato pieno si aprirebbero prospettive diverse. Tutto dipende da questa partita, dobbiamo assolutamente cercare di vincerla”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto