cronaca

Tentata rapina in via Veneto a Sezze, i Carabinieri rintracciano subito i responsabili

Denunciati due romani di 51 e 21 anni

SEZZE – I Carabinieri di Sezze hanno rintracciato e denunciato  gli autori di una tentata rapina avvenuta ieri in via Veneto, quando una persona con il volto travisato, dopo essersi introdotta in una sala scommesse, ha minacciato il gestore del locale con una pistola per farsi consegnare l’incasso giornaliero. Il proprietario ha reagito e il rapinatore è fuggito a bordo di un’autovettura condotta da un complice, della quale è stato rilevato il numero di targa ed il modello, il cui intestatario, risiede a Roma. I Carabinieri hanno rintracciato e denunciato gli autori della tentata rapina. Si tratta di due romani, un 51 enne ed un 21 enne, che sono stati trovati in possesso dell’arma utilizzata per il colpo, finta, sebbene privata del tappo rosso, dell’auto e dell’abbigliamento utilizzato per la rapina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto