lo scatto

A Formia studenti in visita alla casa di riposo

La dirigente: "Esperienza altamente formativa"

FORMIA – Una esperienza di condivisione quella vissuta giovedì scorso dagli alunni delle classi prime della Scuola Primaria De Amicis – Istituto Comprensivo Pollione – con gli ospiti della Residenza Belvedere di Formia. I bambini, accompagnati dalle insegnanti di classe e dal dirigente scolastico Annunziata Marciano, sono stati accolti dagli anziani e dagli operatori con lo scambio dei doni : fiori di plastica e manine di carta, a simboleggiare il desiderio di intessere una relazione di amicizia. La giornata è stata molto densa di momenti significativi: dalle poesie sull’infanzia lette dagli ospiti alle poesie sugli anziani recitate dai bambini; il momento della merenda che è divenuto occasione per parlarsi e conoscersi; la gara di birilli per giocare e gioire insieme; le canzoni tradizionali intonate dai chi è custode della nostra memoria sono state alternate dai canti e coreografie realizzate dai piccoli alunni, sul tema dell’amicizia e del progetto educativo d’istituto di quest’anno, “ I care”, ossia “ Ho cura…mi sta a cuore”, cura di tutto ciò che ognuno di noi , anche con piccoli gesti, può contribuire a rendere migliore.
In questo senso la giornata che i bambini hanno voluto trascorrere con gli anziani si colloca, come ha sottolineato nel suo intervento Marciano, nel quadro di un percorso educativo attento al valore dello scambio intergenerazionale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto