cronaca

Picchiarono un minorenne, la Squadra Mobile arresta due giovani. La complice è una minorenne

I fatti avvenuti a marzo, la baby gang tradita dal social

                                                                 LATINA – La Squadra Mobile di Latina ha arrestato Alessio Raponi di 22 anni e Mario Gustavo Lazzarini di 21, già in carcere. I due sono accusati di essere i responsabili, con la complicità di una ragazza minorenne (per la quale si procede separatamente), di rapina e lesioni aggravate, in danno di un minore. Il provvedimento firmato dal gip Laura Matilde Campoli prevede la custodia cautelare ai domiciliari per entrambi gli indagati.

Le indagini si sono sviluppate dopo la denuncia presentata in Questura dai genitori del ragazzo minorenne, da cui la Mobile è partita ascoltando testimoni, acquisendo filmati di videosorveglianza a circuito chiuso presenti nei luoghi dove è stato consumato il reato, con l’analisi dei traffici telefonici dei due arrestati e della minorenne, e dei profili Facebook da cui è emerso un quadro preoccupante. I fatti avevano destato particolare allarme sociale, proprio perché consumati nella zona più centrale della città tra piazza San Marco e Piazza Quadrata. Alessio RAPONI, è stato condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari, mentre LAZZARINI è stato raggiunto dal provvedimento in carcere dove si trova recluso per altra causa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto