Cronaca

Latina, picchia il vicino di casa e gli rompe il naso: arrestato

In via Helsinki un anziano è stato aggredito da un uomo arrestato dai carabinieri

LATINA – Un uomo di 45 anni è stato arrestato dai carabinieri a Latina in via Helsinki dopo che ha picchiato il suo vicino di casa, un uomo di 70 anni, aggredito senza alcun motivo con calci e pugni al volto e colpito sul viso con un oggetto di ceramica. L’anziano è stato trasportato al Santa Maria  Goretti dove i medici hanno riscontrato la frattura scomposta del setto nasale e della mandibola e altre ferite al volto con una prognosi di 30 giorni. Questa mattina l’arrestato sarà processato in Tribunale e deve rispondere dell’accusa di lesioni.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Marco

    1 Giugno 2017 alle 8:19

    Mi auguro che la giustizia trionfi..persone così devono essere allontanate e rinchiusi in centri mentali perché non devono passarla liscia in un modo o nell’altro!

  2. so io

    4 Giugno 2017 alle 14:31

    C’ è tanta gente che provoca senza mai alzare le mani, usando manipolazione e violenza psicologica, quelli sono i primi da rinchiudere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto