sport

Rifiutata l’offerta di Benedetto Mancini, addio Latina Calcio

La proposta di acquisto a 10,50 euro non è stata ritenuta idonea

LATINA – I giudici del Tribunale fallimentare di Latina hanno respinto l’offerta presentata da Benedetto mancini per acquistare il Latina Calcio a 10,50 euro, accollandosi però i debiti di oltre 6 milioni di euro. La proposta di acquisto è stata presentata ieri, dopo la scadenza dei termini per l’asta, dall’ex presidente ma curatori e giudice non hanno accettato l’offerta, complice anche il comportamento tenuto dall’imprenditore in questi ultimi mesi.

L’esercizio provvisorio dei curatori fallimentari Loreti e Pietricola è stato dichiarato chiuso e con questo si mette la parola fine a questi anni di serie cadetta. La speranza è che la cordata di imprenditori messa insieme dal sindaco Damiano Coletta chieda l’iscrizione al prossimo campionato di Serie D.

1 Commento

1 Commento

  1. roby

    26 Maggio 2017 alle 19:48

    I cittadini di Latina sperano tutti che questa cordata esista e concretizzi, ma una cosa è certa, i 6.000.000 di debiti incutono soggezione ( per definirla eufemisticamente)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto