cronaca

Torna a Terracina e infastidisce le famiglie al parco, arrestato ancora Antonio Viaceslav Agresti

Ha aggredito gli agenti che cercavano di identificarlo

TERRACINA – E’ tornato ad importunare famiglie e bambini a Terracina, nonostante avesse il divieto di entrare nella città. I fatti risalgono a sabato pomeriggio quando gli agenti della Polizia di Terracina hanno arrestato per resistenza e lesioni aggravate a Pubblico Ufficiale, Antonio Viaceslav Agresti, ventenne di origini russe residente a Itri che già lo scorso 27 maggio era stato arrestato per lesioni personali aggravate dall’uso di arma impropria. Aveva aggredito nella spiaggetta di “Levante” il padre di un bambino che lo aveva invitato ad avere un comportamento civile e che gli era costato l’obbligo di dimora nel Comune di Itri.

Sabato è stato invece individuato all’interno dell’area giostre del porto di Terracina dove alcuni cittadini avevano segnalato la presenza del ragazzo che con il suo comportamento stava creando problemi. Gli uomini della Volante avvicinati al giovane per identificarlo, sono stati aggrediti e il giovane per impedire la sua identificazione ha colpito un poliziotto ripetutamente ha poi tentato di scappare tra la folla ma è stato raggiunto e arrestato. Questa mattina il giudice ha disposto la Custodia Cautelare in Carcere.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto