cronaca

Geata, rapina una donna in strada armato di pistola: arrestato dai Carabinieri

Accertamenti in corso per capire se il 26enne sia autore anche della tentata rapina del 3 settembre scorso

Shares

GAETA – Un 26enne ucraino, R.Z, le sue iniziali, è stato arrestato questa notte dai Carabinieri della Tenenza di Gaeta. I militari sono intervenuti intorno a mezzanotte su una segnalazione da parte di una donna che ha raccontato di essere stata vittima di una rapina da parte di un uomo travisato da passamontagna e che, sotto la minaccia di una pistola, le ha intimato di consegnarle la borsa ed il telefono cellulare. E spaventato forse dalle urla della donna, ha lasciato la borsa fuggendo con il telefono. La donna, nonostante sia stata in forte stato di agitazione, è andata in un locale notturno in via Bausan per contattare il 112.

Avviate subito le ricerche, i militari hanno localizzato il 26 enne ancora con il passamontagna addosso. L’uomo è stato trovato in possesso della pistola utilizzata per mettere in atto la rapina e nell’auto sono stati invece trovati il telefono rubato e uno zaino contenente un altro passamontagna, delle manette, dei nastri adesivi per imballaggio e due coltelli. Tutto il materiale e l’arma sono stati sequestrati. Il 26 enne ucraino è stato invece arrestato e condotto nella Casa Circondariale di Cassino.

Sono in corso accertamenti per verificare se il 26 enne possa essere l’autore anche della tentata rapina, sempre avvenuta a Gaeta, il 3 settembre scorso, con le stesse modalità e sempre con l’utilizzo di una pistola giocattolo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto