cronaca

Sicurezza a Formia, il sindaco pensa alla videosorveglianza nelle zone periferiche

Qualche giorno fa un uomo è stato preso a sassate dai ladri che ha trovato in casa

FORMIA – Dopo l’episodio di violenza avvenuto a Trivio, dove un uomo è stato preso a sassate da alcuni ladri che ha trovato in casa, il sindaco Sandro Bartolomeo interviene spiegando che “L’amministrazione farà la sua parte perchè la sicurezza è un valore prioritario. Il diffondersi in alcune aree della periferia cittadina di furti in abitazione – commenta il primo cittadino – impone una risposta ferma da parte delle forze dell’ordine che sicuramente porranno in campo ogni azione volta al contrasto di tali fenomeni criminali. L’amministrazione non farà mancare il suo contributo. E’ nostra intenzione realizzare in tutte le periferie degli impianti di videosorveglianza che consentano di individuare la presenza di personaggi estranei alla vita della comunità”.

“Quelli della sicurezza in ambito casalingo e familiare è un valore intangibile – prosegue Bartolomeo –. Nell’esprimere solidarietà alle famiglie colpite, posso garantire che ci attiveremo immediatamente attraverso l’uso della tecnologia. Stamani ho interessato del problema la comandante della Polizia municipale e l’Assessore Claudio Marciano. A loro – conclude – ho chiesto di individuare ogni possibile risorsa per sostenere il progetto della sicurezza in città”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto