economia

Federlazio elegge il nuovo presidente. E’ Giampaolo Olivetti

Tre i vicepresidenti, ognuno per area: Mario Stradaioli, Antonio Forcina e Roberto Tartaglione

LATINA – Giampaolo Olivetti è il nuovo presidente FederLazio Latina, lo ha deciso l’assemblea dei soci  che si è svolta al palazzo baronale di Fondi, all’unanimità. Olivetti è amministratore delegato della Olsa Informatica, storica azienda con sede principale ad Ardea fondata dal padre Riccardo nel 1976, succede ad Antonella Zonetti che ha guidato l’associazione pontina per tre anni. Tre i vicepresidenti che affiancheranno Olivetti per i prossimi tre anni, uno per area territoriale: Mario Stradaioli della Stradaioli Costruzioni Generali per l’Area Nord, Antonio Forcina della DPG Consulting per l’Area Centro e Roberto Tartaglione della Società Meta Srl per l’Area Sud. Rinnovati anche i membri del Consiglio Direttivo, con una forte percentuale di giovani imprenditori.

Gli interventi di rito, moderati dal Direttore di Federlazio Latina Saverio Motolese, sono stati aperti dal saluto della presidente uscente Zonetti, a cui è seguito quello del nuovo presidente Olivetti, e i discorsi del Presidente di Federlazio Silvio Rossignoli e del Direttore Generale di Federlazio Luciano Mocci che ha introdotto “Go, Business!”, il nuovo progetto lanciato da Federlazio nato per stimolare l’interazione tra imprese, al fine di sviluppare al massimo le potenzialità di ogni azienda e favorire la nascita di nuove start-up. Gli imprenditori saranno guidati in questo percorso da esperti del settore, che avranno il compito di tirare fuori da ogni impresa qualcosa che permetta loro di fare la differenza. Un piccolo assaggio si è avuto già durante l’assemblea pubblica con il “Talk & Business” condotto da Romolo De Stefano, che ha avuto come protagonisti tre imprenditori di Federlazio Latina che hanno raccontato la propria esperienza per spiegare al meglio alla platea di meccanismi di “Go, Business!”.

Federlazio Latina ha anche consegnato tre targhe ad altrettanti imprenditori per premiare la fedeltà all’associazione. I riconoscimenti sono stati assegnati a Infordata Spa, Mirodur Spa e Satem srl.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto