controlli

Migranti in via Nascosa, il Comune convoca il direttore dei lavori

La competenze dell'amministrazione finisce qui, l'autorizzazione è fornita dalla Prefettura

LATINA – L’Amministrazione comunale di Latina sta cercando di fare chiarezza dopo gli esposti presentati dai residenti della zona di via Nascosa, per l’accoglienza nella zona di oltre 140 immigrati.

Il capogruppo di Lbc, Dario Bellini spiega che già venerdì 17 novembre, giorno in cui sono arrivate le segnalazioni negli uffici, l’Amministrazione ha avviato le verifiche sulla denunciata incongruità tra i metri quadri del terreno di proprietà e l’estensione attuale della villa.

Sia venerdì sia oggi (lunedì), sono la Polizia Locale ha effettuato due sopralluoghi per chiarire se i progetti di ampliamento presentati rispondono alle norme urbanistiche vigenti. Il direttore dei lavori è stato convocato negli uffici comunali nella giornata di domani.

“Le competenze comunali – specifica Bellini – finiscono qui per quanto concerne le regole urbanistiche e il loro rispetto. Rispetto all’autorizzazione dei locali alla funzione di Centro di Accoglienza Straordinaria, l’unica Istituzione competente è la Prefettura”.

Questa mattina, sul terreno di proprietà privata, un blitz di Casapound.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto