cronaca

Minaccia e perseguita la ex compagna, ammonito un 60enne di Formia

Sul mezzo della donna, un motorino, è stato versato dell'acido

FORMIA – Stanca delle continue minacce e aggressioni una donna di Formia ha deciso di ribellarsi all’ex convivente e l’ha denunciato al Commissariato di Formia, raccontando mesi di abusi subiti. Per questo il Questore ha rivolto al 60enne del posto una nota di ammonimento. Fatti che arrivano a tre giorni dalla giornata contro la violenza sulle donne.
La relazione con l’uomo di 20 anni più giovane, era inziata da qualche tempo. I due erano andati a vivere insieme, ma tutto si è trasformato in un incubo quando l’uomo è diventato oppresivo e anche violento, la donna è stata persegitata tramite messaggi sui social network e e sms. In un caso la donna ha denunciato anche un danneggiamento al suo mezzo, un motorino, con dell’acido.

Il 60enne più volte si è presentato davanti l’abitazione della ex convivente cercando di forzare la porta d’ingresso. Per questo la Divisione anticrimine della Questura ha notificato l’ammonimento all’uomo.
E’ questo l’ennesimo episodio che viene trattato dalla Polizia di Stato, che segue di poco l’arresto dell’autore di una serie di episodi di minaccia e violenza nei confronti di due donne di Formia, avvenuto nei giorni scorsi allo scalo voli internazionali di Fiumicino. Il provvedimento, emesso dalla Procura di Cassino, prevedeva la misura cautelare del carcere a carico di un tossicodipendente che si era accanito nei confronti della madre della sorella e della propria fidanzata.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto