economia

Saldi, partenza in sordina a Latina

I commercianti sperano nel week end e restano aperti fino alle 21

LATINA – Sono partiti in sordina i saldi a Latina, e le motivazioni sono diverse: tanti non erano a conoscenza dell’inizio degli conti un giorno prima rispetto al solito, oggi è stata una giornata lavorativa e per finire, gli sconti in realtà sono iniziati già molto prima di Natale e chi doveva acquistare l’ha già fatto.

Ad avere la meglio le grandi catene come H&M (dove pèrò questa mattina non c’era la consueta fila pre saldi), Tezenis, Intimissimi, Zuiki e Bershka.

In centro qualche problema organizzativo con la dismissione delle casette che sono state smontate proprio oggi, il perchè è presto detto: bisogna fare spazio al mercatino della befana e poi a quello della memoria che si terrà domenica.

I commercianti sperano in una ripresa nel corso del week end perchè “quella di oggi è stata una giornata come tante”, ha detto la presidente della Confesercenti Susanna Gloria. Solo nel tardo pomeriggio il centro si è popolato, vista anche la decisione dei commercianti di restare aperti fino alle 21.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto