l'dea

Il pomodoro Torpedino diventa ingrediente della birra Basta

L'idea è del mastro birraio belga Bert Van Hecke birrificio Triporteur

FONDI – Il suo gusto è unico, viene usato in moltissime ricette, ma mai prima d’ora in una birra. Il pomodoro Torpedino, minisanmarzano esclusivo della Piana di Fondi, diventa l’ingrediente principe di Basta, la birra belga dedicata al più classico e famoso piatto italiano nel mondo: la pastasciutta.  Ideata dal Mastro Birrario Bert Van Hecke per il birrificio Triporteur, Basta è una birra Italian Pasta Ale, distribuita in Italia da Cuzziol Spa. A farne un prodotto unico, una perfetta combinazione tra il pomodoro Torpedino, la pasta,  alcuni tra i migliori luppoli e una miscela segreta di malti BOM tostati al forno e torrefatti. L’idea di una birra artigianale dal gusto mediterraneo – ha spiegato Bert Van Hecke – è scaturita durante i suoi numerosi viaggi in Italia con la scoperta di tradizioni e sapori legati alla cucina  che non si trovano in nessuna altra parte del mondo, proprio come il pomodoro Torpedino. La grande esperienza nel campo brassicolo, lo spinge così a cimentarsi in qualcosa di diverso per ritrovare nel boccale il gusto ammaliante del piatto fumante condito con una delicata salsa casalinga e un filo di olio extravergine di oliva, senza per questo perdere le note aromatiche della birra. Il tutto in un perfetto equilibrio tra  freschezza, intensità e potenza gustativa, capace di ammaliare il palato con un aroma fruttato e il gusto moderatamente dolce con lievi sentori di erbaceo. In ogni sorso la suggestione di luoghi che proprio alla coltivazione del pomodoro devono il loro splendore e che ora, grazie anche alla felice intuizione della Triporteur, possono guardare a nuove occasioni di business.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto