cronaca

Cyberbullismo, 15enne di Terracina ammonita dal Questore

Vittima un 14enne compagno di classe. E' la prima volta che si adotta questo provvedimento in provincia

TERRACINA – Una quindicenne di Terracina è stata ammonita dal Questore di Latina per cyberbullismo. E’ la prima volta che accade in provincia di Latina. Gli Agenti del Commissariato di Terracina, in questi giorni, hanno svolto una indagine in collaborazione con il Dirigente scolastico della scuola secondaria scoprendo che alla vittima, un 14enne, era stata rubata l’identità e la 15enne aveva aperto un profilo falso su uno dei più diffusi social network. Poi lo ha ridicolizzato con diversi post e conversazioni di cui poi inviava gli screenshot con l’intento di isolare la vittima. Grazie alla sinergia tra Istituzioni si è riusciti ad intervenire efficacemente. Infatti la collaborazione tra l’Istituto scolastico, il Commissariato di Terracina, e la Divisione Anticrimine della Questura di Latina, ha permesso di eliminare dalla rete il materiale offensivo del minore, disattivando anche il falso profilo e riconsegnando la vera identità sociale, non solo quella telematica, al minore.

La 15enne, tutelata della stessa legge, è stato Ammonimenta dal Questore di Latina. Il Provvedimento segue l’iter procedurale dell’Ammonimento previsto nei casi di “Stalking”, ma trattandosi di minori d’età, ne cessano gli effetti al compimento della maggiore età.

Proseguono intanto negli Istituti scolastici della Provincia di Latina gli incontri con personale della Polizia di Stato – Questura di Latina, volti ad informare e sensibilizzare i giovani sulle tematiche del bullismo e cyberbullismo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto