l'8 marzo

Poste Italiane celebra la donna con cartoline e francobolli

Le dipendenti in provincia sono il 57% del totale

LATINA – Si ispira ad Andy Warhol e ai suoi celebri ritratti la cartolina che Poste Italiane ha realizzato in occasione della “Festa della Donna” e che sarà distribuita gratuitamente, fino ad esaurimento, alle donne che entreranno il prossimo 8 marzo negli uffici postali di Latina Centro, Aprilia, Formia, Gaeta, Terracina, Sabaudia, Cisterna di Latina e Minturno. Dallo stesso giorno saranno disponibili anche quattro francobolli dedicati al genio femminile italiano, emessi dal Ministero dello Sviluppo Economico e appartenenti alla serie tematica “Le eccellenze del sapere”: un omaggio al mondo femminile che ha contribuito in modo determinante allo sviluppo di Poste Italiane fin dalla sua nascita, a metà dell’Ottocento, quando in azienda arrivarono le prime telegrafiste.

I DATI – La provincia di Latina è un esempio concreto dell’integrazione della componente femminile in tutti gli ambiti aziendali. Oltre alla Direttrice Provinciale Maria Luisa Scacchi, sono infatti donne il 57% di tutti i dipendenti e 58% degli impiegati degli uffici postali, una percentuale superiore di ben 3 punti rispetto alla media nazionale. 40 è invece il numero delle donne alla guida di altrettanti uffici postali della provincia (il 47% del totale) e in tutto il territorio sono 7 gli uffici postali composti esclusivamente da personale femminile, Borgo Montenero, Borgo Sabotino, Cori 1, Maenza, Sezze Stazione, Sonnino e Castelforte.

“Nonostante tutte queste donne siamo riuscite a creare un buon rapporto” ha detto sorridendo  Anna Matrone, direttrice dell’ufficio di Castelforte, “Spesso si pensa che tra di noi possa esserci invidia e competizione, ma nel caso del nostro ufficio non è così. Siamo tutte amiche – ha continuato la Direttrice – e non ci sono rivalità tra di noi ma tanta complicità e collaborazione”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto